Storia della lavagna scolastica

Storia della lavagna scolastica

Storia della lavagna scolastica

Tra le lavagne scolastiche disponibili sul mercato, puoi ancora trovare quelle verdi progettate per scrivere con il gesso. La loro funzionalità in molte scuole è ancora apprezzata sia dagli insegnanti che dagli studenti. La loro superficie è estremamente resistente ai graffi. I materiali utilizzati nella produzione fanno durare a lungo sia la superficie della tavola, il telaio, sia lo scaffale su cui sono posati il gesso e la spugna, sono resistenti ad un uso intensivo. Sia nella scuola primaria, secondaria che nelle università. Ma non è tutto. Il colore verde è molto amichevole per gli occhi. Perché? La ragione principale di ciò è che non riflette i riflessi di luce. Sul mercato troverete prodotti sicuri, i cui bordi sono protetti da angoli speciali.

 

Storia della lavagna scolastica

Sapevi che l'inventore della lavagna scolastica classica era James Pillans? Visse dal 1778 al 1864. È stato professore delle scienze umane e professore di diritto all'Università di Edimburgo in Scozia. Come precursore, usò la lavagna per insegnare geografia. Con quale idea è stata creata la lavagna scolastica? James Pillans voleva rendere più facile per più studenti capire il problema contemporaneamente risparmiando il tempo. Da allora, si può dire che questo metodo è stato utilizzato nelle scuole quasi continuamente. Nel 1850, i green board scolastici divennero un aiuto didattico che fu utilizzato in tutti i tipi di scuole.

 

Dalle lavagne verdi alle lavagne interattive

Sono passati molti anni dalla diffusione delle lavagne scolastici verdi. Oggi, si possono spesso trovare le lavagne interattive. Queste, sono dispositivi che assomigliano, in apparenza, le lavagne da parete. Tuttavia, le apparenze possono ingannare. Perché? Perché le lavagne interattive consentono di interagire con un proiettore multimediale o un computer connesso. Quindi possono essere paragonati a un grande monitor che risponde al tocco. A metà strada tra le lavagne verdi e le lavagne multimediali ci sono, ad esempio, le lavagne magnetiche. Vale anche la pena ricordare che fin dai tempi di James Pillans, le lavagne iniziarono ad essere utilizzate non solo nelle scuole. Questa idea è stata adottata così tanto che oggi le lavagne magnetiche si trovano sia nelle scuole che negli uffici, nelle sale conferenze o anche a casa.

Le lavagne classiche possono anche essere un elemento interessante dell'arredamento della stanza in cui vengono condotte lezioni o corsi di formazione. A causa dell'uso intensivo di questo tipo di attrezzature nelle classi, aule e sale conferenze, vale la pena prestare attenzione al materiale di cui sono state realizzate. Scegli prodotti dei produttori noti e rispettati, che assicura un acquisto per anni. Le aziende coinvolte nella produzione delle lavagne scolastiche sanno che la domanda può variare da un istituto all'altro. Ecco perché offrono ai loro clienti le lavagne di varie dimensioni. Puoi ancora trovarla nella versione del trittico. Cosa significa? Vale a dire, che la lavagna è composta di tre parti. Una principale e due ali più piccole mobili. Grazie a questo, l'area utilizzabile è significativamente aumentata.

 

Altre Notizie