Carla Fracci in gravi condizioni: preoccupa la salute dell'étoile

Cronaca            
  
     Carla Fracci la malattia di cui soffriva l’étoile morta oggi a 84 anni

Cronaca Carla Fracci la malattia di cui soffriva l’étoile morta oggi a 84 anni

Si è spenta stamattina a Milano l'étoile della Scala, Carla Fracci, dopo una lunga incurabile malattia.

Il 20 agosto Carla Fracci compirà 85 anni, ma nel frattempo si apprende che verserebbe in gravi condizioni di salute. La sua ultima apparizione è stata alla Scala due mesi fa dove ha tenuto una masterclass su 'Giselle'.

La regina della danza italiana, nata nel 1936 a Milano, nel capoluogo lombardo ha costruito la parte centrale della sua carriera studiando nella scuola di ballo della Scala, di cui poi è diventata étoile.

Fino agli anni '70 danza con alcune compagnie straniere quali il London Festival Ballet, il Royal Ballet, lo Stuttgart Ballet e il Royal Swedish Ballet. Tante le sue interpretazioni e le esibizioni accanto a grandi ballerini come Nureyev e Baryshnikov, in tempi più recenti a danzato anche con Roberto Bolle.

Carla Fracci è morta a causa di un tumore che l'aveva colpita già da tempo.

Alla fine degli anni ottanta dirige il corpo di ballo del Teatro San Carlo di Napoli, mentre dal 1996 al 1997 il corpo di ballo dell'Arena di Verona. L'anno seguente è eletta presidente dell'associazione ambientalista "Altritalia Ambiente".

Riconoscimenti oltre la danza - Dal 1994 è membro dell'Accademia di Belle Arti di Brera e nel 2004 viene nominata Ambasciatrice di buona volontà della FAO. A partire dal 2000 dirige il corpo di ballo del Teatro dell'Opera di Roma, ruolo che conserverà per dieci anni. Inoltre dal 2009 al 2014 è stata Assessore alla Cultura della Provincia di Firenze.

Altre Notizie