Troina (EN) - Giornata Mondiale della Consapevolezza dell'Autismo

Ferrara partecipa alla 'Giornata della consapevolezza sull'autismo' | estense.com Ferrara

VENARIA - La città celebra la «Giornata mondiale sull'autismo»

In tutta Italia iniziative per celebrare la Giornata mondiale di consapevolezza sull'autismo. Azioni rappresentative e impegno permanente che, non solo per il 2 aprile, vogliono sensibilizzare la popolazione e sollecitare l'attenzione delle Istituzioni di ogni Paese a migliorare i servizi e l'assistenza a favore delle persone con autismo. "Sono stati, inoltre, approvati dall'Asp Paolo Ricci laboratori inclusivi che hanno subito una sospensione causata dal momento emergenziale e, nel mese scorso, è stato varato l'atto di indirizzo per l'approvazione alla variante urbanistica necessaria per il centro autismo, che verrà realizzato dalla medesima Azienda Pubblica". Per supportare le famiglie e aiutarli nel delicato e complesso percorso di accompagnamento dei loro figli, da parecchi anni è stato avviato un protocollo specifico di parent training.

Dal 2019 l'Istituto Oasi partecipa con due suoi professionisti, la psicologa Marinella Zingale e il neurologo Maurizio Elia, al Tavolo sull'autismo, promosso dall'Ufficio nazionale per la pastorale della salute della Conferenza Episcopale Italiana (CEI). All'evento parteciperanno gli stessi amministratori e sono state invitate le associazioni che si occupano di autismo, e sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook del Comune. L'autismo si manifesta e sviluppa in primo luogo nel privato; nella famiglia.

Così il sindaco Concetta Monguzzi, insieme agli assessori Alessia Tremolada alle Politiche giovanili e Anna Maria Mariani per i Servizi sociali, che ha sottolineato come non bisogna dimenticarsi di tutte le persone che fanno parte della comunità e che è necessario che tutti diano una mano per aiutare chi deve affrontare queste difficoltà. Viceversa, con il supporto adeguato di personale tecnico appositamente formato rivolto ai familiari, ai colleghi, ai datori di lavoro, le persone con autismo possono avere molto da offrire.

Altre Notizie