Contromano in A1, la polstrada lo sperona e spara alle gomme

Folle corsa contromano per 40 km lungo la A1. Arrestato

Contromano in autostrada: per fermarlo gli sparano alle gomme e lo speronano. In auto aveva un'ascia

L'uomo ha tentato di sfuggire in retromarcia dopo che gli agenti gli avevano intimato l'alt.

Follia sull'autostrada A1 a Firenze, dove la Polizia stradale ha dovuto sparare alle gomme di un'auto per fermare, all'altezza di calenzano, il conducente, un americano 34enne nato a Vicenza che stava procedendo da chilometri in contromano. Secondo quanto riporta La Nazione, l'uomo è stato interrogato al distaccamento della Stradale di Firenze nord: non ha risposto alle domande degli agenti, ripetendo solo ed ossessivamente 'parlerò col mio avvocato, parlerò con il mio avvocato'. Una pattuglia della polstrada lo ha inseguito e bloccato dopo pochi metri, speronando la sua auto. Gli agenti poi si sono avvicinati e hanno esploso alcuni colpi di pistola verso gli pneumatici della vettura, verosimilmente per impedire una nuova fuga.

Nessuna persona è rimasta ferita.

L'uomo, negativo all'alcol test, è stato arrestato per resistenza a Pubblico Ufficiale, denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e gli è stata già revocata la patente. Nella macchina sono stati trovati un'ascia, un coltello, una falce e dell'attrezzatura da campeggio. Non pare fosse ubriaco, ma è risultato molto alterato, "in pieno delirio, forse sotto l'effetto di non meglio precisate sostanze".

Ha percorso circa 40 chilometri a tutta velocità contromano, partendo dal casello, anche questo forzato, di Rioveggio.

Altre Notizie