Vaccino ReiThera dallo Spallanzani, i primi risultati sono incoraggianti

Covid Galmozzi'Lavoro gratis per somministrare il vaccio

Presentato il vaccino Covid italiano. I primi dati vi stupiranno

Il vaccino Moderna è stato approvato dall'Ema, l'Agenzia europea del farmaco ha dato il via libera. Quante dosi devono essere somministrate? "Con il vaccino Moderna, il secondo ora autorizzato nell'Ue, avremo altre 160 milioni di dosi", ha affermato la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. L'Italia punta a una copertura dell'80% e per questo ha opzionato 202 milioni di dosi di siero, il 13,4% dell'Ue.

Come funziona? Sempre su Il Messaggero leggiamo: "Il vaccino prevede un'unica somministrazione e si basa su un virus reso inoffensivo e incapace di moltiplicarsi, utilizzato come una navetta per trasportare nelle cellule l'informazione genetica che corrisponde alla proteina Spike". Gli attualmente positivi sono 568.712, in calo rispetto a martedì (-449). Seconda la Toscana che ne ha utilizzate il 79,5%.Preoccupano le tempistiche in Sardegna e Calabria, ferme rispettivamente al 13,7% ed al 15,3%. Il vaccino Moderna viene conservato a temperature comprese tra i -15° e -25°, ma è stabile tra +2° e +8° per 30 giorni. Se in confezione integra. Il flacone multidose contiene 6,3 ml e non richiede diluizione, è pronto all'utilizzo immediato.

Come funziona il farmaco?

"Lo scenario da incubo descritto dai media in primavera sul rischio che i vaccini durassero solo un mese è escluso, il decadimento degli anticorpi generati ha un andamento molto lento, dunque riteniamo che la protezione possa durare un paio d'anni", ha detto Stephane Bancel al Guardian.

Uno studio che ha mostrato una riduzione del 94.1% del numero di casi di coronavirus sintomatici nelle persone che hanno ricevuto il vaccino (11 su 14.134 persone vaccinate hanno contratto il Covid-19 manifestando i sintomi) rispetto alle persone che hanno ricevuto iniezioni placebo (185 su 14.073 persone che hanno ricevuto iniezioni placebo hanno contratto il Covid-19 mostrando sintomi). Saranno i militari a occuparsi della loro distribuzione.

Alla presentazione dei risultati di ReiThera era presente anche il commissario straordinario all'emergenza Covid, Domenico Arcuri, che ha anticipato il futuro ingresso del Governo nell'azienda, per portare avanti la fase 2 e 3 di sperimentazione: "Il governo ha destinato una quantità di risorse sufficienti per lo sviluppo successivo ed entrerà nel capitale dell'azienda per la fase due e la fase tre di sperimentazione".

Altre Notizie