Covid: Putin, vaccinazione di massa da settimana prossima

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

Giornaleditalia: Putin ordina vaccinazione di massa, dopo ok di Londra a Pfizer - Affaritaliani: Putin ordina vaccinazione di massa, dopo ok di Londra a Pfizer - Daniele39260567: Putin ordina l'inizio della vaccinazione di massa. In questo modo, quindi, la Russia si appresta a dare il via alle ingenti operazioni di distribuzione del vaccino sperimentale anti-coronavirus Sputnik V a livello nazionale. Il Presidente russo ha dato il via libera alla vice premier Tatiana Golikova, come riportato dall'agenzia di stampa russa Ria Novosti.

Almeno 40 paesi, che rappresentano più della metà della popolazione mondiale, hanno espresso interesse per il vaccino contro il coronavirus della Russia, ha affermato il team che ha organizzato l'inizio della vaccinazione di massa contro il Covid-19 a Mosca.

Secondo il presidente russo, due milioni di dosi del vaccino sperimentale russo Sputnik V sono già state prodotte o lo saranno nei prossimi giorni e ciò dovrebbe permettere a medici e insegnanti di ricevere le due iniezioni del vaccino necessarie. La vaccinazione sarà gratuita e su base volontaria.

Questa settimana spero, anzi sono sicura, che termineremo tutti i preparativi per riferirle del fatto che siamo pronti a cominciare la vaccinazione di massa la prossima settimana.

Il vaccino Sputnik V è stato sviluppato dal Gamaleya National Center of Epidemiology and Microbiology ed è stato presentato all'Onu in occasione della 31esima sessione speciale dell'Assemblea generale sul coronavirus. Il vaccino si basa su una piattaforma di vettori adenovirali umani. E sarebbe sicuro, efficace e senza effetti avversi a lungo termine. La percentuale di efficacia è del 91,4%. Ogni dose costerebbe meno di 10 dollari e la conservazione avviene tra i 2 e gli 8 gradi centigradi. Murashko ha spiegato che oltre 100mila persone sono già state vaccinate in Russia. "Da marzo saremo in grado di produrre dosi per oltre 30 milioni di persone al mese", ha precisato. Kirill Dmitriyev, il capo del Fondo russo per gli investimenti diretti, invece, fa sapere che dal 2021 il vaccino sarà disponibile anche per gli altri Paesi.

Altre Notizie