Parigi, scontri alla marcia e un'auto in fiamme - Primopiano

Auto incendiate e scontri in piazza Parigi presa d’assalto

Scontri a Parigi per la legge sulla sicurezza

Migliaia di persone hanno manifestato sabato in varie città francesi contro la legge in discussione in Parlamento sulla "sicurezza globale", giudicata "liberticida" dai suoi detrattori. Il corteo arriva nel mezzo delle polemiche per il pestaggio da parte della polizia al produttore Michel Zecler, per il quale quattro agenti sono stati sospesi. All'arrivo alla Bastiglia però, alcuni gruppi di black bloc, in attesa delle forze dell'ordine, è venuto a contatto con la Polizia, dando il via agli scontri.

Parigi presa d’assalto
Scontri a Parigi e in tutta la Francia

Gli stessi manifestanti hanno iniziato poi ha spaccare le vetrine di alcuni negozi e a incendiare le auto in sosta, come riportato da Le Parisien. Oltre alle auto sono stati dati alle fiamme anche un chiosco, la facciata di una banca e una caffetteria. In uno dei video diffusi sui social da Mediavenir, si vede uno degli agenti in tenuta antisommossa trascinare una persona disarmata (e probabilmente ferita) a terra. Non sembra invece che si siano verificati incidenti alle manifestazioni, ancora in corso, a Rouen e a Marsiglia.

Altre Notizie