Vaccino Covid, Gassmann: "Tessera che lo testimoni". Polverone social

"Peccato che sia anticostituzionale!", aggiunge più di uno.

L'attore di "Io Ti Cercherò" ha voluto dare un messaggio forte agli italiani, che si sottoporranno al vaccino anti covid. "Così si chiama dittatura, non democrazia", scrive un utente.

Alessandro Gassmann chiede che chi si vaccina contro il COVID abbia una tessera che lo dimostri e che gli/le permetta di viaggiare, uscire e andare al ristorante.

"Una volta fatto il vaccino, darei una tessera che lo testimoni".

Gassman vaccino: ha senso vomitare tutto questo odio?

Nei commenti non sono mancate posizioni di dissenso.

La proposta di Alessandro ha sollevato un polverone di polemiche in quanto si tratta di una soluzione incostituzionale. "Perché non tatuiamo anche un numerino sull'avambraccio?", ironizza un altro ancora. "5mila morti sono motivo sufficiente per qualsiasi obbligo!", osserva un altro.

Altre Notizie