Blinken sarà segretario di Stato

Anthony Blinken il veterano clintoniano che suona il jazz dovrà ricucire con l'Europa

Elezioni Usa, Biden sceglie Blinken come segretario di Stato

Secondo i media Usa Biden ufficializzerà già questa settimana il nome scelto per ricoprire il ruolo di Segretario di Stato, ovvero di ministro degli Esteri e capo della diplomazia a stelle e strisce nei prossimi quattro anni. Dovrebbe essere ufficializzata a breve la nomina del nuovo segretario di Stato: sarà Antony Blinken. Jake Sullivan sarebbe stato scelto per il ruolo di consigliere, mentre Linda Thomas-Greenfield è in corsa come ambasciatrice all'Onu.

Antony Blinken è un veterano della politica democratica. Blinken ha iniziato la sua carriera nel Dipartimento di Stato sotto Bill Clinton e in seguito si è trasferito alla Casa Bianca e al Consiglio di sicurezza nazionale, sempre sotto Clinton.

Durante la campagna elettorale aveva seguito attivamente Biden, ora diventa il Segretario di Stato della nuova amministrazione.

Domani sarà la volta anche di altre due importanti nomine da parte di Joe Biden.

Con Blinken condivide un netto distacco della politica trumpiana dell'America first e crede invece in una crescita collaborativa con tutti gli alleati. Porta un bagaglio culturale ma anche personale adatto al suo ormai quasi certo lavoro nelle Nazioni Unite.

Laureato ad Harvard, Anthony Blinken, cinquantotto anni, è entrato in politica alla fine degli anni Ottanta aiutando Michael Dukakis a raccogliere fondi per la sua campagna elettorale e ha mosso i suoi primi passi nel Dipartimento di Stato all'epoca dell'amministrazione Clinton.

Altre Notizie