PRADÈ, Siamo distrutti: caduti in depressione

GERMOGLI PH

GERMOGLI PH

Il Ds Daniele Pradè è intervenuto ai microfoni del canale mediatico ufficiale della Fiorentina. Non possiamo mollare ora ma tirarci fuori da una situazione che non ci appartiene. Alla prima difficoltà siamo andati in depressione. Il Benevento è stato bravo a chiudere ogni tipo di spazio, dispiace per i nostri tifosi e per il presidente. "Non possiamo mollare, dobbiamo lavorare duramente e tirarci fuori da una situazione che non ci appartiene". Questo è un momento difficile per tutti, dobbiamo stare vicini alla squadra in modo tale da superare questo periodo nel più breve tempo possibile.

COPPA ITALIA "In questo momento deve venire fuori il senso d'appartenenza, dobbiamo dare il 1000×1000". L'allenatore ha lavorato duramente su ogni aspetto in questi 15 giorni, credo molto nel lavoro di Cesare che porterà dei benefici: ma adesso dipende da noi.

Altre Notizie