Arab News Pakistan, 'il leader di Al Qaida Zawahiri è morto'

Ayman Al Zawahiri

Ayman Al Zawahiri

Lo scrive il sito Arab News Pakistan, affermando di averne parlato con "almeno quattro fonti della sicurezza in Pakistan e Afghanistan", due delle quali avrebbero confermato il decesso. L'erede di Osama Bin Laden, 69 anni, era apparso l'ultima volta in un video registrato in occasione dell'anniversario dell'attentato alle Torri Gemelle l'11 settembre.

"E' morto la scorsa settimana a Ghazni", ha detto ad Arab News un traduttore di Al-Qaeda che ha ancora stretti legami con il gruppo. "E' morto di asma perché non aveva accesso a cure regolari", ha spiegato. Anche un funzionario della sicurezza pakistano delle aree tribali al confine con l'Afghanistan ha riferito che Zawahiri è morto. "Siamo certi del fatto che sia morto per cause naturali".

A confermare la morte, vi sarebbe addirittura una fonte interna ad Al-Qaeda secondo cui Al-Zawahiri sarebbe morto ai primi di novembre e la cerimonia funebre si sarebbe già tenuta. "Quello che sappiamo è che aveva qualche problema respiratorio e che è morto da qualche parte in Afghanistan", ha aggiunto.

Altre Notizie