Aprilia, stallo sul secondo pilota dopo il no di Joe Roberts

Aprilia, stallo sul secondo pilota dopo il no di Joe Roberts

MotoGP, Lorenzo Savadori con Aprilia nel 2021, almeno per adesso

Aprilia Racing guarda in casa per la stagione MotoGP 2021.

Attraverso un comunicato ufficiale, l'Aprilia ha confermato i suoi tre piloti per il Mondiale MotoGP 2021: Aleix Espargaró, Savadori e Smith.

Spiazzata dalla lunga squalifica inflitta ad Andrea Iannone per doping, Aprilia sceglie la linea della continuità.

L'italiano ha corso le ultime tre gare di questo campionato dopo avere iniziato a inizio anno il suo lavoro di collaudatore per Noale e potrebbe venire definitivamente promosso a pilota. Ma per vari motivi nessuna si è concretizzata.

"Non è un segreto, abbiamo offerto una opportunità a tre giovani piloti. Ritenevamo che il nostro progetto potesse essere molto interessante per dei giovani talenti" ha dichiarato Massimo Rivola. Allo stesso tempo i team per i quali si sono impegnati per la stagione 2021 hanno preferito trattenerli. Ne prendiamo correttamente atto rispettando la loro decisione. Anche Lorenzo ha mostrato progressi importanti in solo tre gare e sappiamo di poter contare sulla professionalità e l'esperienza di Bradley. L'unica cosa sicura è che ci sarà lui accanto ad Aleix Espargarò a Jerez domani, perché Aprilia è l'unica casa che può ancora usufruire delle concessioni e quindi farà dei test privati in Spagna. "La seconda guida, e quindi il ruolo di tester, saranno decisi al termine del programma di test invernali." .

Altre Notizie