Coronavirus, calano i nuovi contagi: +34.767. I decessi sono 692

37.242 casi in più in Italia: sale l'indice di positività 15,6%. 699 i morti

La curva dei contagi risale e aumenta il numero dei morti per Covid

Mentre il tasso di positività è 15,6%, ieri era 14,4%. Gli attualmente positivi sono ormai arrivati a quota 753.925 ma la stragrande maggioranza si trova in isolamento domiciliare: resta però la pressione sul sistema sanitario nazionale, anche se oggi è i numeri ospedalieri sono finalmente bassi (+106 ricoveri e +10 terapie intensive, in totale sono rispettivamente 34.063 e 3.758). La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013. Per quanto riguarda i nuovi positivi, nelle ultime 24 ore se ne sono registrati 34.767: ieri +37.242, due giorni fa (il 19 novembre) +36.176. In tutto, i casi di Covid-19 registrati in Italia sono stati 1.380.531 . Ieri sono stati 36.176.

"Oggi abbiamo un po' più casi di ieri, ma le oscillazioni giornaliere non sono significative". Siamo di fronte a un quadro di sostanziale stabilizzazione nel numero dei nuovi positivi. I dimessi/guariti, in totale, sono 520.022 ovvero 21.035 in più rispetto a ieri (quando sono stati 17.020). "Per le regioni Lombardia e Campania sono quelle che hanno un maggior numero di casi". È l'analisi dei dati odierni del Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Gianni Rezza, al punto stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio regionale.

Altre Notizie