Carey: "La F.1 avrà presto un calendario di 24 gare"

Carey nel corso di una videoconferenza con gli investitori ha spiegato che "molte località in cui abbiamo corso quest'anno hanno espresso grande interesse per nuove gare e altri paesi hanno un interesse più forte che mai". Ci aspettiamo di passare ad un calendario di 24 gare nei prossimi anni.

Guardando alle difficoltà di quest'anno, Carey non nasconde l'orgoglio per essere riusciti a portare avanti la stagione nonostante la pandemia: "Abbiamo dimostrato di poter viaggiare e operare in modo sicuro e in molti vogliono sfruttare i nostri eventi come piattaforma per dimostrare al mondo che stanno andando avanti". In questo modo potremmo dare la possibilità di accontentare alcuni nuovi partner.

F1. Alcuni Gran Premi dovrebbero alternarsi in futuro, ma le partnership a lungo termine con gli organizzatori dovrebbero rimanere una priorità. "Stiamo programmando per il 2021 eventi con i tifosi che forniscono un'esperienza vicina alla normalità e ci aspettiamo che i nostri accordi vengano rispettati". Gli addetti ai lavori hanno mostrato un certo scetticismo sulle 23 gare del prossimo anno, una cifra decisamente complessa da gestire, soprattutto per i meccanici e il resto del personale che lavora in pista. Ci sono grandi progetti per il Paddock Club, che sono stati rinviati quest'anno.

Da gennaio 2021, Stefano Domenicali prenderà il posto di Chase Carey alla guida della Formula 1. "Riusciremo a tornare dove eravamo prima del virus".

Altre Notizie