Alex Zanardi trasferito all’Ospedale di Padova: condizioni stabili

Alex Zanardi come sta condizioni stabili trasferito a Padova

Zanardi si riavvicina a casa. Trasferito da Milano a Padova: "Condizione di generale stabilità"

Alex Zanardi trasferito all'Ospedale di Padova: le sue condizioni sono stabili.

Finalmente una bellissima notizia proviene da Alex Zanardi. Lo scontro con un camion all'altezza di Pienza, durante il Tour Obiettivo 3, lo aveva costretto al ricovero d'urgenza presso l'ospedale "Le Scotte" di Siena. In seguito, Zanardi è stato dimesso dall'ospedale e trasferito in una struttura di eccellenza a Costa Masnaga, Villa Beretta. Quattro operazioni maxillo-facciali sono servite per stabilizzare la situazione, consentendogli di lasciare la terapia intensiva e di procedere con la riabilitazione. Un percorso lungo e faticoso che era stato avvolto dal massimo riserbo della famiglia e dei medici, che ormai da settimane non comunicavano nulla. L'ex pilota era ricoverato al San Raffaele di Milano, che con una Nota rivela le sue attuali condizioni di salute. Ci dice che il paziente ha raggiunto una stabilità fisica e neurologica. Lo annuncia il San Raffaele di Milano, l'istituto dove è stato ricoverato negli ultimi mesi il campione paralimpico di handbike. Sarà così in grado di avvicinarsi al domicilio familiare e rimanere vicino ai suoi cari. Condizioni che hanno consentito al pilota 54enne di essere trasferito in un'altra struttura ospedaliera dotata di tutte le specialità cliniche necessarie vicino a Padova, e più vicino alla casa di famiglia.

Insomma, un passo per volta, Alex Zanardi sembra sulla strada del miglioramento, sebbene si tratti comunque di un paziente che ha affrontato un incidente gravissimo e dovrà affrontare ancora una lunga riabilitazione.

Altre Notizie