Allarme Covid in casa Lazio: tante assenze "sospette" nella rifinitura

Lazio, 10 giocatori fermi fra cui Immobile e Luis Alberto: timori di un focolaio Covid

Lazio, è allarme Covid: alla rifinitura mancano in 10 tra cui Immobile

Il grande salto di qualità è frutto delle grandi prestazioni di Luis Alberto e Immobile, due elementi imprescindibili per i capitolini. Lazio col fiato sospeso in attesa di Bruges.

Martedì scorso hanno ispirato il 3-1 contro il Borussia Dortmund, sabato hanno segnato nella stessa partita per la decima volta.

Lazio, 10 giocatori fermi fra cui Immobile e Luis Alberto: timori di un focolaio Covid
Luis Alberto e Immobile tra gol e colpi di genio: la marcia in più della Lazio

Allarme Coronavirus in casa Lazio: possibile la presenza di un focolaio all'interno della rosa del club biancoceleste. Oltre agli infortunati Escalante e Radu, fermi per problemi fisici acclarati e di altro genere, stamani in campo non si sono visti Immobile, Luis Alberto, Leiva, Lazzari, Strakosha, Luiz Felipe, Pereira, Cataldi, Anderson e Armini. Tutti e cinque erano nel gruppo squadra che ieri si è sottoposto ai tamponi disposti dall'Uefa a 48 ore dalla gara.

All'allenamento odierno, così, hanno preso parte soltanto 12 giocatori. In questa situazione, in panchina ci sarebbe un solo elemento della prima squadra: Muriqi. Inzaghi al centro sportivo di Formello ha provato una formazione di emergenza assoluta: Reina in porta; Patric, Hoedt e Acerbi in difesa; una linea di centrocampo formata da Marusic, Akpa-Akpro, Parolo, Milinkovic-Savic e Fares; la coppia d'attacco Correa-Caicedo.

Altre Notizie