Morte migliaia di foche Mistero in Namibia

Morte migliaia di foche Mistero in Namibia

Strage di foche in Namibia: oltre 12mila cuccioli morti sulle coste

Un autentico massacro di foche è la scena raccapricciante a cui hanno assistito alcuni ricercatori grazie alle immagini satellitari dell'organizzazione non profit Ocean Conservation Namibia (Ocn).

Oltre 12mila cuccioli di foca sono stati abbandonati e fatti morire dalle madri sulla costa della Namibia. Le foche partoriscono solitamente a novembre, ma la quantità di cadaveri ritrovati sulle spiagge ha messo in allarme gli scienziati. Naude Dreyer, che dirige la OCN, conferma che il suo team sta conducendo delle ricerche per confermare o smentire questa ipotesi, aggiungendo che attualmente non è possibile escludere l'intervento di malattie o agenti tossici. "È tragico camminare per le spiagge e vedere queste madri, non abbiamo centri di riabilitazione formale in Namibia e quando arrivano a questo punto di malnutrizione è difficile farle recuperare", ha concluso.

Altre Notizie