Contributi a fondo perduto, arrivano nuovi aiuti economici per le imprese

Coronavirus. Dpcm, Conte:'Ristori ad attività chiuse e contributi a fondo perduto'

Fondo perduto, credito d'imposta, Imu e cig: gli indennizzi in arrivo

"Questo governo, pur nella varietà di sensibilità e posizioni, ha un obiettivo ben chiaro e queste misure delineano un quadro chiaro - ha spiegato Conte -: non vogliamo penalizzare direttamente il tessuto produttivo ed economico ma nello stesso tempo se non stringiamo quelle misure difficilmente potremmo venirne a capo in questo mese novembre. Noi confidiamo che a novembre soffriremo un poco ma poi torneremo a respirare".

Le attività da ristorare sono centinaia di migliaia per un intervento complessivo di risorse previste pari a circa 5 miliardi di euro.

Le aziende però, come spiegato ieri dal premier Conte, non saranno lasciate sole in questo difficile momento. Si parla di almeno 1.000 euro per i singoli e almeno 2.000 per le attività.

La nuova cassa integrazione sarà divisa in due tranche e durerà in tutto 18 settimane per le aziende che a metà novembre termineranno gli ammortizzatori sociali rinnovati col precedente dl Agosto.

Cos'è il decreto ristoro?

Il contributo a fondo perduto verrà dunque riconosciuto in automatico a tutte le imprese che ne hanno usfruito fino ad adesso. Chi la già ottenuto il bonus Inps se lo ritroverà accreditato automaticamente dall'Agenzia delle Entrate sul proprio conto corrente, senza dover inoltrare nuove domande.

Altre Notizie