Ancora un balzo dei contagi e dei decessi

Non si ferma l'aumento dei casi in Italia + 19.644. 171 i morti. Cresce anche il numero di pazienti in terapia intensiva +79

Non si ferma l'aumento dei casi in Italia: + 19.644. 171 i morti. Cresce anche il numero di pazienti in terapia intensiva, +79

Lo scenario peggiora in fretta. Sono stati 25 i decessi, il che porta il totale complessivo a 17.235. La curva epidemica sale senza freni e il governo si prepara a inasprire le misure restrittive per contenere l'invezione. Obiettivo: evitare la situazione critica di marzo-aprile quando gli ospedali erano al collasso.

Sono 21.273 i nuovi casi e 128 i morti registrati oggi, domenica 25 ottobre, nel consueto bollettino diffuso dal Ministero della Salute e dalla Protezione Civile. Ieri sono stati 151. A Milano sono stati segnalati 2.589 casi, di cui 1.217 in città. I ricoverati con sintomi in Italia sono complessivamente 12.006, dato in aumento di 719 casi rispetto a ieri. I ricoverati in terapia intensiva sono 231, diciotto più di ieri, e 2.326 i pazienti Covid negli altri reparti, con un aumento di 173.

"Un appello al senso di responsabilità - si conclude nella nota - che il presidente Attilio Fontana vuole rivolgere a tutti i lombardi per fermare l'incessante diffusione del virus".

Nelle ultime 24 ore, sul territorio nazionale sono stati effettuati 177.669 tamponi, per un totale di 14.492.122 da inizio emergenza. Il totale degli attualmente positivi in Italia è di 222.241 casi, cioè 19.059 in più rispetto a ieri.

Altre Notizie