Nuovo GMC Hummer 2021, pickup elettrico da 1.000 CV

Nuova Hyundai i20 N Rally2 a tutto Motorsport

Il nuovo Hummer elettrico mostra per la prima volta l'andatura 'a granchio'

General Motors riporta in auge il nome Hummer, non più come fuoristrada, ma, come largamente annunciato, con un pick-up a batteria. Un super truck a zero emissioni.

Il propulsore in versione Edition 1 consente al GMC Hummer EV uno scatto 0-100 km/h di circa tre secondi.

Sarà in grado di offrire capacità fuoristrada senza precedenti e prestazioni su strada straordinarie con il solo obiettivo di porre i passeggeri al centro delle attenzioni, in ogni momento: la nuova Hummer EV è un mezzo fuori dal comune! La gamma è completata dalla variante base Hummer EV2 che debutterà nella primavera del 2024, anch'essa con un propulsore a due motori, 480 CV/10.033 Nm e 400 km di autonomia. Le batterie Ultium garantiscono, nonostante la massa, una autonomia di 563 km. Grazie al Crab Mode Hummer EV potrà fare il passo del granchio. Ovvero laità di muoversi in diagonale grazie all'asse posteriore sterzante e alla presenza dei motori elettrici nella prossimità delle ruote.

Il nuovo Hummer elettrico mostra per la prima volta l'andatura 'a granchio'
Ha un cuore pulsante targato Android l'Hummer EV di GMC

All'interno, la strumentazione del conducente da 12,3 pollici e lo schermo del sistema di infotainment da 13,4 pollici includono widget off-road che visualizzano le funzioni del veicolo e lo stato del terreno, tra cui l'erogazione della coppia, l'innesto del differenziale, la pressione dei pneumatici, gli angoli di beccheggio e di rollio compresi i valori massimi, il manometro di deriva (con valori massimi), il vettoriamento della coppia e altri ancora.

Numeri pesanti, come i prezzi.

Nell'autunno del 2022 l'edizione speciale lascerà il posto alla normale top di gamma, con un prezzo di listino di 99.995 dollari (84.307 euro), mentre nel 2023 sarà la volta della versione intermedia da 89.995 dollari (75.876 euro), con tre motori ma priva di torque vectoring e sospensioni ad aria. Tempi non brevissimi, ma il ritorno di un Marchio che non è mai passato inosservato, non può che farci piacere.

Altre Notizie