Il coronavirus dilaga: in Italia oggi 19.143 nuovi casi, è emergenza

Coronavirus, in Italia 16.079 nuovi casi e altri 136 decessi: quasi mille terapie intensive in più

In Italia oltre 19 mila contagi e 91 morti

Insomma, con i contagi che hanno superato la soglia record di 19mila in sole 24 ore e l'aumento dell'indice di trasmissione del virus, che su base nazionale è salito a 1,5, la situazione diventa preoccupante.

Sono queste le cifre diffuse dal bollettino odierno del ministero della Salute. Gli attualmente positivi sono schizzati a 186.002, dei quali 174.404 sono asintomatici e in isolamento domiciliare. Mentre il tasso di positività è intorno al 9% (precisamente 9,4%): vuol dire che su 100 tamponi eseguiti 9 sono risultati positivi, come ieri quando era del 9% (precisamente 8,5%). Sempre più persone evitano di prendere i mezzi pubblici: negli ultimi giorni sono stati trasportati il 40% dei passeggeri rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Sono numeri mai registrati durante la prima ondata, con molti più tamponi rispetto a quelli di marzo-aprile.

Su 6.628 posti di terapia intensiva oggi disponibili in Italia il 15% è occupato da pazienti Covid, percentuale che scende all'11% se si considerano anche gli ulteriori 1.660 posti letto attivabili con i ventilatori che sono già stati distribuiti alle regioni. Malissimo anche la Campania, dove alla luce dei 2.280 nuovi casi il governatore Vincenzo De Luca si prepara al lockdown totale entro domenica.

La curva epidemica non accenna a frenare. La Regione più colpita è appunto la Lombardia con 4.125 contagi, record per il decimo giorno di fila.

Alto il numero dei morti, arrivato a 91 nelle ultime 24h e che aggiorna il totale a 37.059 persone. Sopra i 2000 positivi Piemonte e Campania, mentre Veneto, Lazio e Toscana sono oltre i 1000.

Altre Notizie