Tenuta delle terapie intensive, Puglia fra le regioni a rischio - TGR Puglia

Coronavirus,

Terapie intensive al collasso, il Cts preoccupato: numeri reali più alti del 20%

I casi totali di contagio rilevati da marzo sono 406.536 (ieri erano 391.611). Nelle ultime ore sono stati attivati i reparti di rianimazione anche a Lecco, Como e all'ospedale di Cremona.

Tra le regioni in Lombardia 2664 i nuovi positivi, 1410 in Campania.

I ricoverati in terapia intensiva sono 51 (+8 rispetto a ieri). I ricoveri ordinari sono invece 6.178 (+382). Le persone in isolamento domiciliare sono 8128.

Oggi record di tamponi: oltre 165mila. Il più giovane ha 29 anni e il più vecchio 82.

C'è poi l'allarme sulla mancanza di medici rianimatori a tal punto che non ci sarebbe chi deve far funzionare i posti aggiuntivi delle terapie intensive. "Serve contattare il proprio medico, seguire le sue indicazioni e aspettare almeno il periodo dell'incubazione altrimenti il rischio è quello di non accertare un'eventuale positività". Altri 5 milioni di tamponi sono già acquistati. E due decessi, entrambi in provincia di Taranto. Sono 83 le vittime, per un totale di 36.372.

Tra i residenti del comune di Panicale ci sono altri 3 pazienti Covid ricoverati, non in terapia intensiva.

Da lunedì 19 ottobre, la Regione dà il via allo screening gratuito e rapido - si svolge in soli 15 minuti - disponibile su prenotazione in oltre 660 farmacie, quelle che per ora hanno aderito da Piacenza a Rimini, ma il numero è in continuo aumento. Lo rileva un report dell'Agenzia regionale di sanità (Ars) della Regione Toscana. Il sistema è perfettamente in equilibrio e sotto controllo: "quel numero emerge semplicemente da una diversa prospettiva con cui sono stati analizzati i dati generali".

La Regione Emilia-Romagna, come ribadito anche ieri in occasione della visita del ministro Roberto Speranza agli ospedali piacentini, è ormai prossima al raggiungimento dell'3obiettivo sulle terapie intensive fissato dal ministero della Salute dopo la diffusione della pandemia.

Altre Notizie