IPhone 12: preordini in esaurimento, consegna spostata a novembre

iPhone 12 in vendita senza caricabatterie e Xiaomi e Samsung prendono in giro Apple

Caricabatterie non fornito con gli iPhone 12: Samsung e Xiaomi deridono Apple

La decisione di Apple di non includere il caricabatterie nella confezione dei nuovi iPhone 12 ha sollevato molte critiche. La casa di Cupertino ha spiegato da subito le motivazioni ambientaliste dietro alla decisione, ma nonostante questo non potrà portare avanti ovunque il suo piano come inteso inizialmente, e per la precisione non potrà farlo in Francia: nel Paese transalpino l'azienda sarà infatti costretta a vendere i nuovi iPhone 12 completi degli auricolari EarPod che fino alla scorsa generazione di iPhone erano inclusi di serie in tutto il mondo. Un'altra particolarità di quest'anno, oltre al ritardo di lancio dovuto alla pandemia, è che tutti e quattro i dispositivi saranno in vendita senza caricatore e senza altri componenti secondari nella confezione. "Buongiorno, oggi abbiamo sognato che i nostri smartphone arrivassero senza caricabatterie nella confezione".

"Fortunatamente è stato solo un incubo", c'è scritto sul profilo Xiaomi Spagna, ripetendo lo stesso messaggio in inglese condiviso su quello in Gran Bretagna. "Non lasciamo nulla fuori dagli schemi" L'azienda cinese Xiaomi ha condiviso tweet sarcastici, sia sul suo profilo principale che sugli account spagnolo e britannico. Ad accompagnare le scene che dapprima mettono in mostra il nuovo design, caratterizzato da bordi piatti stile iPhone 4 ma scintillanti grazie all'acciaio che Apple impiega sugli iPhone a partire dalla serie X, c'è in sottofondo il brano Drumdown Mambo di Whethan, la cui musicalità si ripercuote anche sull'animazione visibile nello schermo del telefono, protagonista dell'intero spot. La multinazionale Samsung, con sede a Seoul, in Corea del Sud, non ha perso l'occasione per mettere benzina sul fuoco con una pubblicazione sulla stessa linea. A dirlo sono alcuni analisti esperti di mercato citati da DigiTimes che hanno sfruttato alcuni dati per stimare il numero, di fatto estremamente sostenuto se si verificasse veritiero. Il filmato che lo accompagna dura poco meno di 40 secondi ed è stato da poco pubblicato anche sul canale YouTube ufficiale di Apple.

Altre Notizie