Inter, Luisito Suarez: "Conte chiede e basta, Suning qui solo per affari"

Sport“Conte eroe della storia dell’Inter se vince lo scudetto. Derby? Lukaku sarà decisivo” By Ottavio De Marco  Ottobre 17 2020

Sport“Conte eroe della storia dell’Inter se vince lo scudetto. Derby? Lukaku sarà decisivo” By Ottavio De Marco Ottobre 17 2020

La bandiera nerazzurra Luisito Suarez ha rilasciato un'intervista ai microfoni del quotidiano spagnolo As in cui ha parlato dell'Inter, commentando il la voro di Suning e di Antonio Conte. In questa Inter dei cinesi non conosco nessuno, tranne i dipendenti che sono lì da tanti anni. Il virus ha fermato molti giocatori dalla scorsa stagione, inoltre si giocherà senza pubblico: non è facile giudicare e in queste condizioni diventa ancora più complicato fare un pronostico. Io da interista spero ovviamente che sia l'Inter a prevalere, anche perché quest'anno ha delle buone chance per vincere il campionato e un possibile successo nel derby sarebbe un grande stimolo per la squadra di Conte per il prosieguo del campionato. "Risultato? Dico 2-1 per l'Inter". E' uno dei migliori nel suo ruolo, sicuramente. Sta andando molto bene, è entrato subito nell'Inter e nel campionato italiano nel migliore dei modi. "Solo il tempo e il campo lo diranno, ma credo che l'Inter adesso sia in buone mani".

L'ex attaccante continua a essere legato a quella che per anni è stata la sua squadra, ma non ritiene che ci sia l'ambizione di riportare la squadra in alto: "Ho giocato per l'Inter per nove anni e ho vinto due Coppe dei Campioni, ma poi ho lavorato per più di 15 anni con Massimo, il figlio di Angelo Moratti che mi ha ingaggiato come giocatore". Se nonostante il lavoro dell'allenatore non sarà in grado di farlo, dimostrerà il suo pieno potenziale anche nei prossimi mesi, credo che lo stesso Eriksen dovrà poi prendersi la sua colpa, per il poco che abbiamo visto qui.

Altre Notizie