Covid, 11.705 nuovi casi e altri 69 morti

Covid Italia, il virus galoppa: raggiunta quota 10.925 nuovi casi. 47 i decessi

Covid. Il bollettino. Un altro “salto”: +94 positivi, aumentano anche i ricoveri

Dopo l'impennata di ieri, quando si sono registrati ben 102 nuovi casi di Covid19 (QUI) nella nostra regione ed in sole 24 ore, anche quest'oggi il bollettino ufficiale avanza inesorabilmente, mantenendo i ritmi di ieri e riportando in questo sabato 17 ottobre altri 94 positivi: 35 nel cosentino, 34 nel reggino, 9 nel catanzarese e 2 nel crotonese.

Ancora in aumento i casi di Covid in Italia nella giornata di oggi. Rispetto a ieri, quando si erano sfiorata quota 11mila (10.925), sono 780 in più. I tamponi effettuati ammontano a 146.541.

Negli ospedali intanto sono ricoverati 63 degenti (+8 da ieri), da oggi cinque in terapia intensiva traCatanzaro (3), Reggio (1) e Cosenza (1), mentre altri 705 (+68 da ieri) sono ancora in isolamento domiciliare come asintomatici oppure manifestando sintomi lievi. E il numero di test non inganni: se ne sono stati fatti così tanti è perché c'è la necessità, infatti il tasso di positività è salito al 6,6%. I ricoveri ordinari aumentano di 514 unità (contro +439 di ieri), portando il totale a 7.131. Per quanto riguarda i nuovi casi nelle singole regioni, il picco di contagi più rilevante è in Lombardia (+2975), seguita da Campania (+1376), Lazio (+1198) e Piemonte (+1123). Continuano a salire i casi a Milano, dove si registrano 1.463 nuovi positivi e sono sempre in crescita anche i dati delle province di Varese (354), Monza e Brianza (353) e Pavia (132). La situazione è critica in Lombardia, ma in particolare a Milano e nella Città metropolitana.

Si rinnova l'appello alla collaborazione e al rispetto delle regole da parte dei tutti i cittadini, unica strada per evitare di cadere in un nuovo lockdown, che il premier Conte, almeno per ora, tende ad escludere "a patto, però - ha ribadito - che la popolazione rispetti tutte le norme dei vari decreti emanati nell'esclusivo interesse dei cittadini e della tutela della loro salute".

Altre Notizie