Atalanta, Gasperini: "Col Napoli divario notevole, sconfitta sia campanello d'allarme" - Sportmediaset

Simy e quella frase sulla maglietta dedicata ai suoi connazionali

Serie A, tonfo dell'Atalanta al San Paolo: il Napoli vince 4-1

"Il Napoli ha fatto una prestazione di alto livello, la nostra invece è stata di basso livello". Il divario è stato notevole, a questo aggiungiamo dei gol presi in maniera evitabile. Questa l'analisi del tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini dopo la brutta sconfitta del San Paolo. È un campanello d'allarme anche in vista della gara di Champions. Non ho mai detto che lotteremo per lo scudetto ma che dobbiamo giocare e vedremo strada facendo. L'attacco partenopeo non ha avuto pietà della difesa bergamasca, mentre il secondo tempo non ha riservato particolari "botti" di fine anno. Ci sono gare come quella di oggi in cui si incontrano attaccanti forti e se riesci a tenere va bene, altrimenti rischi di deprimerti.

Nella ripresa i nerazzurri cercano di risollevarsi e spingono alla ricerca di un gol che possa riaccendere timide speranze, e lo fanno solo al 69′ con Lammers, freddo col sinistro a battere Ospina.

Il match tra le due squadre, però, ha avuto un epilogo che in pochi si aspettavano: 4-1 netto degli azzurri e Atalanta completamente in bambola.

Altre Notizie