MotoGP: Bagnaia promosso, nel 2021 sulla Ducati ufficiale

Nel 2021 il pilota torinese affiancherà l'australiano Jack Miller. Bagnaia e Miller prenderanno il posto nel team ufficiale di Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, a cui non è stato rinnovato il contratto.

Bagnaia è al settimo cielo per essere stato scelto dalla squadra ufficiale MotoGP della casa di Borgo Panigale, un sogno che diventa realtà: "Ho scelto di essere un pilota Ducati ancora prima di essere Campione del Mondo Moto2 nel 2018 e loro hanno scelto me ancora prima di sapere che lo sarei diventato".

Ducati nel comunicato ufficiale ha specificato che i quattro piloti potranno disporre delle Desmosedici GP nella versione più recente e con le stesse specifiche tecniche.

Claudio Domenicali, Amministratore Delegato di Ducati Motor Holding: "Le corse sono un incubatore tecnologico avanzato in continua evoluzione che rappresenta una parte fondamentale della nostra azienda". Per questo sono molto contento dell'inserimento di piloti giovani e di talento che ci fanno guardare al futuro con ottimismo e una costante voglia di migliorarci. L'ufficialità di un passaggio atteso da giorni è giunta con un twitter della Ducati.

Inoltre, a rafforzare la scelta della squadra italiana, Bagnaia sarà l'unico ad avere un contratto biennale, mentre per Zarco, così come per Jack Miller, la formula del contratto è annuale con opzione.

Altre Notizie