Sconcerti: "L'esame di Pirlo è una vergogna. Come può crescere il calcio?"

Il suo punto di vista è piuttosto chiaro: "Che razza di università è quella di Coverciano che chiede come tesi allo studente cosa vorrà fare da grande?" Gli chiede come esame finale come farebbe giocare la sua squadra dei propri sogni.

Sconcerti ha poi proseguito: "In seconda o terza alle elementari veniva fuori puntualmente il tema 'L'allievo parli della sua famiglia'". Ecco, Pirlo ha fatto praticamente la stessa cosa. Posso dire che è una piccola vergogna? Per il calcio italiano, per Pirlo, Ulivieri, tutti.

Altre Notizie