Max, rapporto Camera Usa incastra Boeing: "Sapevano dei difetti"

Max, rapporto Camera Usa incastra Boeing:

Max, rapporto Camera Usa incastra Boeing: "Sapevano dei difetti"

La Boeing ha nascosto i difetti tecnici del 737 Max. E' la conclusione del rapporto della commissione trasporti della camera Usa.

I due incidenti in meno di cinque mesi, sempre secondo il rapporto, "sono stati il culmine orribile di una serie di ipotesi tecniche errate da parte degli ingegneri della Boeing, una mancanza di trasparenza da parte della direzione di Boeing e una supervisione gravemente insufficiente da parte della FAA".

Incidenti aerei 737 Max, arriva finalmente la verità sui drammi avvenuti in Indonesia e in Etopia negli ultimi due anni. Dopo poco tempo il destino non ha fatto che compiersi attraverso la seconda tragedia, quella dell'Ethiopian Airlines dove 158 persone hanno perso la vita senza ragione alcuna, visto che il tutto poteva esser evitato.

Il rapporto degli Stati Uniti è molto critico sia nei confronti di Boeing che dell'Amministrazione dell'Aviazione federale (Faa).

L'indagine, sottolinea inoltre, come la pressione finanziaria su Boeing per il programma 737 MAX, nella gara contro l'Airbus A320neo, ha portato alla riduzione dei costi e all'accelerazione del programma. Il dossier di quasi 250 pagine ha rilevato una serie di lacune nel design dell'aereo, abbinate con la "Regulatory capture (cattura della regolamentazione)", un rapporto troppo stretto tra Boeing e l'authority federale, che ha compromesso il processo per ottenere la certificazione di sicurezza.

Altre Notizie