Bel tempo al nord, ciclone tropicale al sud

Meteo: ciclone in arrivo in Sicilia. Gli esperti:

Uragano Mediterraneo: la Puglia solo sfiorata. Il ciclone si dirige verso la Grecia

Il sud Italia trema.

Un intenso ciclone mediterraneo, in transito sul mar Ionio, piomberà oggi sulle regioni più meridionali, specie su Sicilia orientale e Calabria, con temporali e venti forti.

I "TLC" riescono a conservare una grandissima potenza durante il loro tragitto che spesso si traduce in una intensa attività convettiva al centro, dove si possono celare dei sistemi temporaleschi particolarmente violenti, e da venti molto forti e turbolenti con raffiche ad oltre 120 km/h, spesso sotto forma di tempesta. Si tratterebbe cioè di un ciclone tropicale che ha delle caratteristiche simili a quelli che sono soliti formarsi in altre zone, come Atlantico e Pacifico.

Giornata di maltempo su Calabria ionica e Sicilia orientale con acquazzoni, temporali e mareggiate lungo le coste. Ed è massima allerta sulla Grecia già da questa mattinata.

Previsti venti sino a 150 km/h e piogge alluvionali. Tornando all'Italia, al Centronord la situazione appare tranquilla, con sole prevalente e clima decisamente molto caldo per il periodo. Sabato qualche annuvolamento, accompagnato da locali precipitazioni, interesserà il Nord-Ovest, sintomo dell'avvicinamento di una perturbazione atlantica (la numero 5 di settembre), che poi domenica porterà precipitazioni più diffuse su Alpi, Nord-Ovest e Sardegna, mentre nel resto del Paese domineranno ancora condizioni di tempo soleggiato e caldo.

Coloro che si trovano in aree che sono state allagate in passato, o nelle vicinanze che hanno torrenti o canali asciutti, evacuino le abitazioni e chiedano ospitalità. Tra i precedenti ricordiamo il medicane del novembre del 2019 sulle coste algerine, con alluvioni e tanti danni, ancora sulla Grecia nel settembre del 2018.

Altre Notizie