Usa, il coronavirus arriva alla Casa Bianca: l'annuncio di Trump

Coronavirus Trump Vaccino possibile tra 3-4 settimane

Usa, il coronavirus arriva alla Casa Bianca: l'annuncio di Trump

A sette settimane dal 3 novembre e a due settimane dal primo dei dibattiti tra lui e Joe Biden, Donald Trump incontra elettori ancora indecisi nell'evento organizzato in Pennsylvania, uno degli Stati chiave delle prossime elezioni.

Entrambi i ticket si sono assicurati il sostegno dei loro blocchi elettorali: Biden guida tra le donne, gli elettori dei sobborghi, gli anziani, i millennials, i neri e gli ispanici; Trump tra gli elettori uomini, bianchi e delle zone rurali, veterani, cattolici bianchi e la generazione X (i nati tra il 1965 e il 1980, ossia dopo il baby boom). Poi il presidente americano ha ribadito la convinzione che il virus "sparirà". "Siamo a poche settimane dall'averlo - ha detto durante una town hall organizzata dalla Abc a Philadelphia - potrebbe trattarsi di tre o quattro settimane".

Immancabile poi nella townhall di Trump è arrivato l'attacco a Barack Obama e alla sua amministrazione che, secondo il presidente, "ci avrebbe messo anni per avere un vaccino a causa della FDA e di tutti le approvazioni necessarie". Il Paese più colpito in termini assoluti rimangono gli Stati Uniti.

Altre Notizie