A Misano vince Morbidelli, Quartararo out e si riaprono i giochi

Lo spumante lo stappa Franco Morbidelli che si impone con maestria nel GP di San Marino della MotoGP, suo primo successo in top class, precedendo Francesco Bagnaia, splendido 2° al rientro dopo la frattura alla tibia completare la festa tricolore dopo un week end positivo.

Ha limitato i danni Andrea Dovizioso, settimo e che complice l'inaspettata caduta di Fabio Quartararo (scivolato senza conseguenze, ndr), si prende la testa del mondiale. Morbidelli oggi ha ripagato la fiducia del padre conquistando la sua prima vittoria in MotoGP, dopo un percorso lungo, fatto di vera gavetta e di un titolo Mondiale Moto2 già in bacheca: "Negli ultimi giri ho pensato tanto a 7 anni fa, quando correvo qui a Misano in Superstock. Ringrazio la squadra, ringrazio tutte le persone che lavorano con me", le prime parole di Franco Morbidelli, alla sua prima vittoria in un MotoGp dopo una gara passata sempre in testa dopo essere partito dalla seconda posizione. Avevo vinto e la sensazione era la stessa, ma adesso è ancora superiore. "Sono sopraffatto dalle emozioni, posso solo dire grazie".

Altre Notizie