Alessandria, medico lavora all’Ospedale nonostante la sua positività al Coronavirus

Alessandria, medico lavora all’Ospedale nonostante la sua positività al Coronavirus

Alessandria, medico lavora all’Ospedale nonostante la sua positività al Coronavirus

Invece l'uomo - ora ricoverato perché i sintomi sono più gravi - è andato a lavoro col Covid per giorni e ora in tutta la struttura, e soprattutto nel reparto di Ginecologia e Ostetricia dove il dottore operava, l'allerta è alta. Rimane un mistero come sia riuscito a passare i controlli all'interno dell'ospedale. A dare notizia del tampone positivo è stata proprio l'azienda ospedaliera in cui il medico lavora. "È solo influenza", così avrebbe detto, secondo La Stampa, ai colleghi del reparto di Ginecologia.

L'azienda sanitaria dal suo canto ha fatto sapere che "ha già avviato le procedure previste ed effettuato i tamponi al personale di tutto il reparto a seguito della segnalazione di positività di un operatore del reparto".

"Si ricorda che sono previste specifiche indicazioni per operatori e visitatori che prevedono che a ogni ingresso sia rilevata la temperatura corporea ed effettuata l'igiene delle mani".

Intanto l'azienda ha comunicato, tramite una nota, che "a ogni accesso è stato predisposto un checkpoint con la presenza di personale, fornita di termoscanner e gel antisettico per le mani". Inoltre, è obbligatorio l'utilizzo dei Dpi per tutta la permanenza in ospedale, contro la diffusione del virus.

Altre Notizie