Moto: Austria; a Miller le 2/e libere rovinate dalla pioggia

Moto: Austria; a Miller le 2/e libere rovinate dalla pioggia

Moto: Austria; a Miller le 2/e libere rovinate dalla pioggia

Il più veloce è stato Jack Miller, che ancora una volta si conferma super competitivo in queste condizioni di misto; l'australiano della Ducati Pramac ha più volte realizzato la miglior prestazione nel finale del turno, ottenendo alla fine un 1:26.475 come suo miglior tempo.

Il pilota del Team Pramac ha preceduto le KTM di Iker Lecuona e Miguel Oliveira, staccate rispettivamente di 0.753s e 0.946s. Quarta la Suzuki di Alex Rins, quinta la ducati di Johann Zarco. Trova spazio in Top10 anche Alex Marquez, settimo con la Honda HRC davanti alle Yamaha ufficiali di Maverick Vinales e Valentino Rossi, nono a un secondo e mezzo di ritardo dalla vetta, con Stefan Bradl a chiudere la Top-10 in decima posizione. Dodicesimo, tredicesimo e quattordicesimo tempo per Fabio Quartararo, Franco Morbidelli e Danilo Petrucci. Discorso che vale anche per il vincitore di Brno, il sudafricano Brad Binder.

Allo stato attuale, dunque, i dieci che avrebbero accesso diretto alla Q2 se domani dovesse arrivare la pioggia sono gli stessi di stamattina e quindi Pol Espargaro, Dovizioso, Nakagami, Rins, Morbidelli, Zarco, Oliveira, Miller, Mir e Quartararo.

Altre Notizie