Covid-19, bollettino del 5 agosto: 10 morti e 384 infetti

L'estate delle vacanza: le disposizioni regione per regione

Covid-19, bollettino del 5 agosto: 10 morti e 384 infetti

I nuovi decessi sono stati 10.

L'Italia è stato il primo paese europeo a dover far fronte all'epidemia di coronavirus e ne ha pagato il prezzo con oltre 35mila vittime e un lockdown apparentemente interminabile. Dei 384 nuovi casi di positività, 138 si sono registrati in Lombardia (ieri erano 44), 47 in Emilia Romagna, 41 in Veneto, 23 in Puglia. Da quando è cominciato il monitoraggio, il totale dei casi registrati in Italia è pari a 248.803 ad oggi.

In tutto, gli attualmente positivi sono 12.646 (164 in più).

Nei reparti ordinari degli ospedali ci sono oggi 764 ricoverati (3 in più da ieri), mentre resta ancora invariato il numero dei ricoveri in terapia intensiva: 41. Le vittime in un giorno sono invece 10, il doppio di ieri.

I due genitori e i loro tre figli sarebbero asintomatici, ma sono stati prontamente messi in isolamento e, come da prassi, si sta facendo il "contact tracing", ovvero risalire ai rapporti stretti interpersonali avuti dagli interessati. Dei 138 nuovi casi, 62 sono in provincia di Mantova e vi è compresa una prima parte dei lavoratori dell'azienda agricola dove si è sviluppato un focolaio.

Covid-19 Europa, in alcuni Stati i nuovi casi continuano a crescere rapidamente: la situazione è preoccupante.

Altre Notizie