Bonus per chi spende fino a 5mila euro tramite Pos

Bonus per chi spende fino a 5mila euro tramite Pos

Bonus per chi spende fino a 5mila euro tramite Pos

Tale bonus non è discriminante nei confronti di chi non può e non vuole pagare con mezzi di pagamento tracciabile preferendo i contanti? Il Governo Conte ha destinato due miliardi di fondi per incentivare i consumi e far ripartire l'economia in ginocchio dopo i mesi di lockdown.

E' stato annunciato che nel decreto di agosto dovrebbe essere introdotto un bonus per il rilancio dei consumi che riconosce una sorta di bonus-sconto per chi paga con bancomat e carta di credito.

Da considerare poi che nel nostro Paese i Pos sono ampiamente diffusi: sono pari a 3,2 milioni, oltre un terzo di quelli dell'intera Zona Euro. Un modo anche per tracciare il denaro e combattere il nero. I beneficiari dovrebbero ottenere un rimborso di parte della spesa con un tetto massimo da accreditare direttamente al consumatore sul proprio conto. In prima linea saranno presenti gli sconti per chi andrà al bar o al ristorante proposti dal viceministro dell'Economia e delle Finanze Laura Castelli.

L'idea di aiutare gli esercenti si incrocia con quella del ministro dei Beni culturali Dario Franceschini, impegnato nel sostenere i centri storici delle città d'arte, semi-deserti per l'assenza di turisti stranieri, ma anche per il persistere dello smart working diffuso (questo fenomeno, come abbiamo detto, ha fatto ridurre drasticamente i pranzi di lavoro e quasi ha fatto scomparire i buoni pasto).

Gli altri principali capitoli di spesa sono rappresentati dai trasferimenti a enti locali e regioni (5,2 miliardi); dal fisco (4 miliardi) con il rinvio delle scadenze fiscali tributarie e contributive, la possibilità di proseguire con le rateizzazioni; gli incentivi al turismo (1-1,5 miliardi); le risorse per la scuola (1,3 miliardi tra assunzioni e nuovi arredi per assicurare il distanziamento nelle aule). La ministra dell'Agricoltura Teresa Bellanova mira a incentivare gli acquisti di prodotti italiani da parte dei commercianti, fino a cinquemila euro.

LEGGI ANCHE: Vaccino per il coronavirus, le novità dall'Australia.

Altre Notizie