La mamma di Nadia Toffa: "Mia nipote un dono di mia figlia"

Nadia Toffa

Nadia Toffa

Margherita Rebuffoni nel corso dei Magna Grecia Awards ha ritirato un premio in onore di sua figlia Nadia Toffa. Margherita Rebuffoni, madre della giornalista scomparsa, continua a portare il ricordo di Nadia in giro per l'Italia e a presenziare a cerimonie e premiazioni che continuano a riconoscere a Nadia i suoi meriti di giornalista.

Margherita Rebuffoni ha infatti avuto l'opportunità di confessare il fatto che sua nipote, nata nel bel mezzo della pandemia globale, è stato un vero e proprio "dono" che, dall'alto, la sua amatissima Nadia ha fatto a tutti loro.

Ormai è quasi un anno che Nadia Toffa si è spenta lasciando un un enorme vuoto nei familiari, negli amici, nei colleghi di lavoro, ma anche nei suoi tantissimi fan che seguivano i suoi servizi di denuncia. Nadia Toffa era una delle giornaliste del programma televisivo "Le Iene" che purtroppo un tumore al cervello l'ha portata via. Proprio la sua costanza e la sua passione per il giornalismo hanno fatto si che venisse premiata ai Magna Grecia Awards. Sembrerebbe che dopo la sua morte siano state dette tante cose su di lei e tanti video inediti sono stati pubblicati e mandati in onda in TV, grazie al volere della mamma della giornalista. "Quando tocchi con mano un simile amore viene sommerso dall'emozione" ha dichiarato la signora Toffa mentre ritirava il premio a nome di sua figlia. E poi quell'applauso è stato un modo bellissimo per superare la paura di questi mesi e tornare alla normalità. La donna, visibilmente commossa, ha poi aggiunto: "Lei ci ha insegnato a non demordere mai".

Nadia ha due sorelle maggiori: Mara e Silvia Toffa. "Ad affrontare le difficoltà senza paura, niente avviene per caso". La piccola è nata proprio in un momento difficile e di sofferenza, ma è stata il "motore" per andare avanti.

Marghertita Rebuffoni ha detto: "Ha lo stesso sorriso birichino di Nadia, sua mamma Silvia le somiglia molto".

Anche se Brescia, la nostra città, è stata violentemente sconvolta dal Coronavirus, noi siamo riusciti a vivere con serenità quei momenti. La bimba effettivamente è nata da un po' di tempo e la sorella di Nadia voluta chiamarla Alba Nadia Maria.

Margherita Rebuffoni sta provando a concretizzare tutti i sogni di Nadia e le manca ancora uno: far incidere una canzone scritta da Nadia e dice così: "Una bellissima canzone scritta e incisa da lei: si intitola la donna altalena, ed è un brano sulla vita e sull'amore, in senso lato".

Voi unimamme cosa ne pensate delle parole della mamma della giornalista?

Altre Notizie