Rocchi: "Grazie a Roma e Juve. Hanno reso emozionante un momento triste"

Rocchi: “Grazie a Roma e Juve. Hanno reso emozionante un momento triste”

Arbitri, Rocchi saluta: "Chiudo al momento giusto, con Var c'è più giustizia" - Sportmediaset

"Ringrazio Juventus e Roma che mi hanno fatto vivere un momento indimenticabile, soprattutto per l'omaggio dei calciatori che sono i nostri primi giudici. E' possibile che certi contatti sono sembrati più evidenti di quello che fossero e forse questo ha portato all'aumento dei fischi". Lasciare il campo mi fa male perché per noi è vita, ma sono contento perché ho concluso in ottima condizione. "Avessi continuato non so se sarei stato così bene". "Può essere checerte decisioni possano essere state amplificate da certe proteste e certe frasi che con il pubblico nemmeno avresti sentito e che ora invece vengono punite al volo". "In questa situazione percepisci le cose in maniera diversa".

Il futuro? "Mi prenderò qualche giorno per riposarmi e stare con la mia famiglia".

Poi un passaggio sulla rivoluzione arbitrale vissuta in questi anni: "Il regolamento rispetto al passato è cambiato, ma ha semplificato per assurdo alcune interpretazioni o almeno le ha rese più logiche. Ho assistito a tanti cambiamenti, il VAR è una cosa fenomenale per il calcio, c'è molta più giustizia".

Altre Notizie