Napoli, Gattuso: "Meritavo l’espulsione. Insigne? Non sono un dottore"

Napoli, Gattuso: «Meritavo l’espulsione. Insigne? Non sono un dottore»

Napoli-Lazio, Gattuso: “Meritavo l’espulsione. Insigne, non faccio danni”

L'allenatore del Napoli, Gennaro Gattuso, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa dopo la vittoria sulla Lazio. Queste le sue parole raccolte da NapoliSoccer per i propri lettori. La laurea in medicina ancora non ce l'ho. Speriamo. Insigne ha parlato col dottore, domani e dopodomani valutiamo.

Insigne entro 48 farà degli esami e vedremo se riuscirà ad essere della partita.

"E' andata bene è stata una partita vera, una partita in cui meritavo l'espulsione". Mi piace farlo dopo. Ripeto, ho sbagliato, dovevo essere cacciato. Nel secondo tempo più che nel primo. Nella testa ho già la formazione, ma vediamo in questi giorni con i recuperi dei giocatori. Per giocare queste partite bisogna avere un vissuto. A tratti facciamo pressione ultra-offensiva, a tratti aspettiamo più bassi. Dobbiamo provare a fare tutto quanto provato. Bisogna rischiare qualcosa in più, ci stiamo lavorando su questo. "All'inizio la squadra non sapeva fare la prima pressione, adesso siamo migliorati".

Altre Notizie