Will Smith, la confessione della moglie in diretta: "Ti ho tradito"

Will Smith e la moglie Jada Pinkett

Will Smith e la moglie Jada Pinkett

La relazione risale a quattro anni fa. Una confessione arrivata dopo le parole del rapper August Alsina, che in una recente intervista aveva ammesso di aver avuto in passato una storia con Jada Pinkett, con tanto di "benedizione" ai due di Will Smith. Un "tradimento", che Jada Pinkett Smith non lo definirebbe tale, "un coinvolgimento" ripete durante la chiacchierata. Invece stavolta ha deciso di ammettere quanto accaduto e lo ha fatto in presenza del marito, confessandolo proprio a lui: "È cominciato tutto dal nostro tentativo di aiutarlo a migliorare la propria salute mentale", ha spiegato Pinkett Smith e parlando all'attore ha precisato: "Io e te eravamo separati, allora". "Un diverso tipo di coinvolgimento", dice. "Era passato molto tempo da quando mi ero sentita bene" ha dichiarato durante il programma. "Ma eravamo amichevolmente separati in casa", aggiunge poi con un sorriso sulle labbra a Will Smith che siede all'altro lato del "red table", il tavolo rosso.

A spezzare la tensione dell'intervista-confessione social ci ha pensato l'interprete della serie tv "Willy, il principe di Bel-Air" in chiusura, citando e parafrasando ad hoc una battuta del film cult "Bad Boys": "We ride together, we die together".

Altre Notizie