Calcio: Marotta, Inter non vuole vendere suoi campioni

Calciomercato Inter – Scade la clausola di Lautaro e si allontana un obiettivo di Conte

Marani: "L'Inter non può prendere tre gol a San Siro dal Sassuolo"

"Rimane la grande amarezza, la delusione di non avere guadagnato i tre punti nonostante un'ottima prestazione nella parte iniziale di gara". È successo e c'è grande rammarico. "Dire che sono tutti in discussione non serve a nulla perché quello legato a Conte è un progetto triennale".

Sulle parole di Conte a fine partita. Confronto nello spogliatoio? Ci siamo dilungati con Conte per fare una disanima del momento e per esprimere il nostro disappunto per una vittoria che era alla nostra portata - la risposta di Marotta - Conte da oggi ha iniziato a pensare alla sfida col Verona, è molto arrabbiato ma deve esserlo.

Come riportato in alto scade a mezzanotte la clausola di 111 milioni di euro che l'Inter ha inserito nel contratto di Lautaro per liberarsi, quindi il Barcellona ha ancora poche ore per decidere se fiondarsi sul calciatore argentino dopodichè dovrà trattare con la società nerazzurra per averlo.

Calciomercato Inter – Scade la clausola di Lautaro e si allontana un obiettivo di Conte
Marotta: "Grande amarezza per non aver ottenuto i tre punti"

"L'Inter non vuole vendere i suoi campioni più interessanti. Deve trovare la serenità per togliersi delle soddisfazioni e garantire all'Inter il rendimento della prima parte della stagione".

Forse è solo una ripicca per il mancato accordo su Lautaro, ma per il momento l'Inter è un pò più distante dal centrocampista preferito da Conte, che vede in Vidal l'uomo giusto per dare peso e cattiveria agonistica al reparto nevralgico del campo.

EUROPA LEAGUE - "Possiamo provare ad arrivare fino in fondo, dobbiamo crederci e partecipare per vincerla".

Altre Notizie