Napoli, niente ritiro in Trentino. I partenopei vanno in Abruzzo

Interviste                            
           Primo piano                       
        UFFICIALE Napoli

Interviste Primo piano UFFICIALE Napoli

Di conseguenza, tale ripresa delle competizioni ufficiali ha impedito l'organizzazione di tale evento con l'abituale efficacia operativa conosciuta e apprezzata dalla società del Presidente Aurelio De Laurentiis e dalle migliaia di supporter azzurri di tutta Europa che da dieci anni frequentano questo meraviglioso angolo del Trentino.

Anche per la SSC Napoli, come per tutti, quest'estate sarà diversa dal solito.

Molti - ha aggiunto Caruso - sottolineano il ruolo fondamentale di Gravina in questa trattativa, visto il suo passato da dirigente del Castel di Sangro.

"In vista della stagione sportiva 2020/2021 - conclude il club - il Napoli svolgerà un periodo di preparazione in Abruzzo a Castel di Sangro". Nella stagione sportiva 2021/2022 la squadra - assicura la nota - tornerà ad effettuare il ritiro nel mese di luglio a Dimaro Folgarida.

Nella seduta di ieri della giunta regionale, su proposta degli assessori Mauro Febbo e Guido Quintino Liris, è stato approvato un importante provvedimento che prevede un contratto di partnership istituzionale tra la Società Sportiva Calcio Napoli e la Regione Abruzzo.

Il Napoli alloggerà allo Sport Village Hotel e la struttura - che conta 90 camere - sarà interamente destinata ai giocatori e allo staff. Saranno previste almeno 3 amichevoli, una con la squadra locale, in seguito con la squadra del Teramo, poi con quella del Pescara ed infine con una squadra straniera. Credo che la sua presenza nel primo incontro sia stata di garanzia, volendo assicurare che la nostra comunità fosse all'altezza del compito. "Periodo? Tra il 28 ed il 29 agosto, arriveremo fino al 9 settembre". "La capacità di ospitare del nostro territorio può arrivare anche a 100mila persone ma questo nella normalità dei casi".

Altre Notizie