CLAMOROSO - Livorno, Spinelli non proroga i contratti: via subito 18 calciatori

Livorno via subito 18 giocatori

Incredibile a Livorno: Spinelli manda via 18 giocatori, niente proroga dei contratti per loro

E' un vero e proprio ciclone quello che si abbatte sul Livorno.

Il giorno dopo la conquista matematica della promozione in A del Benevento, in Serie B un'altra piazza è nel caos: è il Livorno, ultimissimo in classifica. Per la prossima partita di campionato contro il Trapani, non saranno a disposizione di mister Filippini (che invece è stato confermato, nonostante un contratto in scadenza) 18 giocatori e l'allenatore potrà fare affidamento sui soli giocatori che hanno contratto pluriennale: Bogdan, Di Gennaro, Agazzi, Porcino, Marsura, Murilo, Braken e Mazzeo.

Appreso da alcuni organi di stampa di questa situazione, l'ANSA scrive che la Procura federale della FIGC ha aperto un procedimento di indagine per accertare il comportamento della società e del presidente Aldo Spinelli. Il procedimento del procuratore Giuseppe Chine' vuole accertare l'eventuale violazione dei principi di lealtà e correttezza sportiva nonché delle pertinenti norme delle Noif, anche nell'ottica di garantire la regolare prosecuzione del campionato di Serie B.

Altre Notizie