Finisce Domenica In, Mara Venier nella bufera per un abbraccio: "E’ inaccettabile"

Addio a Taryn Power la sorella di Romina ha perso la sua battaglia con la leucemia

Finisce Domenica In, Mara Venier nella bufera per un abbraccio: "E’ inaccettabile"

Il Cda Rai, a maggior ragione dopo la dura presa di posizione del consigliere Laganà, affronti la vicenda e valuti se non sia doveroso quantomeno comminare una multa o comunque una sanzione alla conduttrice.

Romina Power, nonostante il dolorosissimo lutto che l'ha colpita pochi giorni prima, la morte della sorella, ha deciso di esserci perché ci ha tenuto a precisare che, quando prende un impegno mantiene sempre la parola data. La donna è venuta a mancare negli Stati Uniti d'America dopo una lunga lotta contro la leucemia. Una notizia che ha sconvolto profondamente la cantante, arrivata nel corso di un anno già pieno di disgrazie collettive e personali per la famiglia Carrisi e dintorni. La conduttrice di Domenica In dice: "Non me ne frega niente del fatto che non ci dovremmo abbracciare".

"Si chiede il giusto rispetto delle ferree regole sul distanziamento fisico anti-#covid19". Quel "non me ne frega niente" è uno schiaffo, su Rai1, alle leggi, al lavoro della TF aziendale ed a tutti i colleghi/e che lavorano a rischio contagio.

"Che insegnamento dà la prima rete del servizio pubblico in questo modo?" Dunque manco il tempo di godersi l'inizio della pausa estiva che la 'Zia' si ritrova al centro di un caso che senza dubbio fare ancora discutere.

Nell'ultima puntata di Domenica In l'abbraccio tra Mara Venier e Romina Power è finito nel mirino tanto dei social quanto dei consiglieri Rai, additato come un gesto inopportuno e irrispettoso nei confronti delle norme anti-covid. Proprio il 28 giugno 2006, infatti, venivano celebrate le nozze a Roma.

Michele Anzaldi, segretario della commissione di Vigilanza Rai, attacca Mara Venier per l' abbraccio dato a Romina Power durante l'ultima puntata di Domenica In.

La presentatrice ha spiegato che quest'anno è stato molto particolare, in riferimento è alla pandemia che ha sconvolto l'Italia e il mondo intero: "Sono stata devastata".

Oggi su Instagram la nota conduttrice ha pubblicato un video commovente, la sorpresa fattale da Nicola Carraro, suo marito da 14 anni. Insomma, i motivi per cui non dormire sonni del tutto tranquilli ci sono stati. Ora se ne aggiunge uno in più: le bacchettate di Riccardo Laganà.

Altre Notizie