Boicottaggio Facebook, Zuckerberg più 'povero' di 7,2 mld

Facebook boicottato, anche Unilever e Coca Cola ritirano la pubblicità dal social

Boicottaggio Facebook, Zuckerberg più 'povero' di 7,2 mld

Che cosa farà, in concreto, Facebook rispetto a quanto - almeno secondo Zuckerberg - già stava facendo in precedenza?

L'imprenditore statunitense ha risposto alle crescenti critiche sulla disinformazione, annunciando che i contenuti delle notizie, saranno attentamente valutati da un'equipe di esperti prima di essere pubblicate, filtrando ed eliminando quelle non veritiere.

In molti si sono uniti alla campagna.

Il presidente Usa in seguito alla controversia sul controllo dei social netwok, ha preparato un ordine esecutivo anti-social che riduce l'immunità di cui godono le piattaforme per contenuti dei loro siti proteggendole da eventuali cause. Le azioni di Facebook infatti, hanno chiuso la settimana in Borsa a -8,3%, risultato peggiore da tre mesi.

L'obiettivo è quello di spingere aziende e multinazionali a interrompere i loro investimenti pubblicitari su Facebook, problema non da poco per il social network il cui modello di business si basa quasi interamente sugli introiti dell'advertising.

"Presto inizieremo ad etichettare alcuni dei contenuti, che comunque lasceremo perché sono ritenuti importanti", ha sottolineano il fondatore del gruppo Facebook nel post.

"Sappiamo cosa ha fatto Facebook - si legge sul sito di "Stop hate for profit" -".

Quel che è certo è che nel prossimo futuro, per quanto riguarda l'Italia, la bestia di Morisi dovrà completamente rivedere la strategia di comunicazione su Facebook utilizzata finora per promuovere Matteo Salvini.

Altre Notizie