Scatta la tassa sui conti correnti e libretti postali

In arrivo la tassa sui conti correnti

Tassa sui conti correnti: imposta di bollo in scadenza a fine giugno

Chiamatela pure come volete: tassa sul conto corrente o imposta di bollo. Anzi no, ad essere sinceri non è necessario farlo: questa tassa sarà addebitata direttamente sul nostro conto corrente e non dobbiamo disturbarci a fare niente.

La tassa sui conti correnti riguarda ciascun conto e libretto e non il singolo correntista, dunque va pagata per ciascun conto e/o libretto posseduto.

Conto corrente: una patrimoniale nascosta? Non dipende da quanti soldi si hanno depositato, né è condizionata dal numero delle operazioni che si effettuano nel corso dell'anno.

Chi sono i beneficiari del Bonus 800 euro? La scadenza viene, dunque, confermata nonostante il 2020 sia stato un anno fiscale in cui molti termini siano stati prorogati per venire incontro alle emergenze economiche di quanti hanno dovuto subire gli effetti della crisi.

Torniamo, quindi, alla tassa che scadrà a fine giugno. Il suo ammontare è di 34,20 euro per i soggetti fisici e arriva a 100 euro per qualsiasi altro soggetto giuridico.

L'imposta di bollo sui conti correnti non va versata ma viene prelevata direttamente dai conti e libretti dal momento che istituti di credito e Poste fungono da sostituti d'imposta.

Conto corrente: chi può non pagare la tassa? A questi si aggiungono i risparmiatori che posseggono un Isee che non raggiunge i 7.500 euro annui.

Potranno, infatti, non doverla pagare coloro i quali abbiano un giacenza media massima non oltre i 5.000 euro.Sfuggono al così detto balzello anche coloro i quali hanno un Isee al di sotto dei 7.500 euro. Per le persone fisiche con un saldo medio superiore alla soglia indicata l'imposta è attualmente pari a 34,20.

L'imposta di bollo, di importo fisso e dovuta per il solo fatto di avere un conto corrente.

25 euro a trimestre per i soggetti diversi dalle persone fisiche, come società o associazioni.

Tassa sui conti correnti: imposta di bollo in scadenza a fine giugno Click To TweetChi è escluso dalla tassa sui conti correnti?

"Ci chiedono questo regalino - spiega Becchi - per sondare le reazioni e prepararci alla futura patrimoniale".

Altre Notizie