Facebook avverte se si condividono notizie vecchie

Facebook avverte se si condividono notizie vecchie

Facebook avvertirà chi sta per condividere notizie vecchie. Ma continua a perdere clienti per deficit di fiducia

Ora, Facebook ha escogitato un modo per verificare la disinformazione avvisando gli utenti quando condividono un articolo che ha più di 90 giorni.

Tuttavia, gli utenti sarebbero comunque in grado di condividere tali articoli anche se apparirebbero chiaramente come vecchie notizie alla loro cerchia di amici. Ad esempio, l'articolo su un attacco terroristico di alcuni anni fa può essere condiviso come se fosse appena accaduto. Una delle piaghe più critiche di Facebook riguarda le fake news, a ruota seguono le notizie che pur essendo reali vengono condivise fuori contesto.

Nei prossimi mesi, il colosso dei social media testerà altri usi per la nuova funzione di notifica.

Quanto al Covid-19, nei mesi a venire Facebook intende mostrare in un avviso le informazioni sulla fonte della notizia che si sta per pubblicare, insieme al link al Centro informazioni sul coronavirus creato dal social agli inizi dell'emergenza sanitaria per fornire informazioni autorevoli.

'Quando chiediamo alle persone che tipo di notizie vogliono vedere su Facebook, ci dicono continuamente che vogliono informazioni tempestive e credibili.

Altre Notizie