Lady Gaga torna con Chromatica. "Me la sono meritata"

Lady Gaga si improvvisa camionista per consegnare “Chromatica” ai rivenditori

Lady Gaga e le BLACKPINK rilasciano a sorpresa Sour Candy

Ancora una volta il mondo della musica si schiera contro il presidente degli Stati Uniti, e a questo giro il tycoon è di nuovo oggetto di protesta per la dura risposta contro le manifestazioni che contestano la dura repressione della polizia contro i cittadini afroamericani.

La storia tra Lady Gaga e Christian Carino era finita all'inizio del 2019, con il fidanzamento ufficiale annullato.

Mother Monster in "Fun Tonight" canta: "Mi sento come se fossi in un inferno di prigione / Se urlo, tu te ne vai / Quando sono triste, tu vuoi solo giovare / Ne ho avuto abbastanza, perché resto?"

In un lungo sfogo pubblicato sui social Lady Gaga attacca Trump e segue le orme di Taylor Swift e Billie Eilish, nonché l'ondata di dissenso della parte democratica statunitense che chiede giustizia per George Floyd. Secondo i soliti ben informati dello showbiz, Carino sarebbe stato ossessionato dallo status di celebrità di Gaga.

Previsto per il 10 aprile, ma rinviato a causa dell'emergenza coronavirus che ha interessato tutto il mondo, finalmente Lady Gaga ha potuto finalmente pubblicare il suo nuovo disco, "Chromatica", sesto lavoro della sua incredibile carriera musicale. "Semplicemente non ero lì". Scrive Gaga di non voler fomentare rabbia e violenza, non vuole creare nuovi drammi, ma trovare delle soluzioni a un problema divenuto ormai insopportabile. "Le voci della comunità nera sono state silenziate per troppo tempo" dice spiegando che alla fine nessuno fa niente per proteggerli e che "ogni giorno la gente in America è razzista, è un fatto". Come donna bianca, privilegiata, giurò che sarò presente in questa battaglia.

Altre Notizie