Tennis: Federer, "ora non vedo motivi per allenarmi"

Federer “Non vedo il motivo per tornare ad allenarmi”

Federer senza stimoli: "Non vedo la ragione ora per allenarmi"

Roger Federer non disputa una partita ufficiale dalle semifinali dell'Australian Open. "Non siamo mai stati a casa più di cinque settimane di fila dal mio ultimo intervento chirurgico, nel 2016". Queste sono le parole controcorrente di Roger Federer durante una live con Gustavo Kuerten. Certo, a volte impazziamo, come ogni famiglia.

Se altri tennisti sono già ritornati in campo, Roger Federer ha fatto sapere che non si sta allenando in questo periodo e ha evidenziato di non avere stimoli sufficienti per andare al campo vista l'incertezza che regna sul riavvio dei tornei. Ora non è stato affatto male, siamo fortunati a stare in salute e la nostra famiglia ed i nostri amici stanno bene.

"Non mi sto allenando in questo momento e onestamente non vedo la ragione per cui dovrei farlo".

Il vincitore di 20 titoli del Grande Slam ha sottolineato di essere felice con il suo corpo e di volersi godere questa pausa forzata dopo avere giocato tanto a tennis. "Alla fine, quando sarà vicino il ritorno e avrò un obiettivo per cui allenarmi sarò super, super motivato"."Non riesco a immaginarmi in campo senza pubblico" A causa della pandemia Federer ha visto sfumare i suoi principali obiettivi dell'anno, ovvero il torneo di Wimbledon (cancellato) e i Giochi di Tokyo, slittati di dodici mesi. Sono contento del mio fisco a questo punto e credo che manchi ancora molto tempo per ritornare a giocare. "Sarò super, super motivato".

Altre Notizie