Coronavirus, droni in spiaggia per controllare gli assembramenti

Spiaggia Duna Baia Flaminia

Riapertura spiagge. A Rimini 18 metri per ombrellone e delivery

Nelle spiagge libere i Comuni potrebbero contingentare gli ingressi, al fine di evitare assembramenti, e prevedere un numero limitato di accessi. Con le linee guida firmate dal presidente della Regione Lazio Zingaretti, in attesa delle varie ordinanze dei sindaci del litorale, gli stabilimenti balneari stanno incominciando ad organizzarsi con steward per accompagnare i bagnanti all'ombrellone, con servizi di delivery in spiaggia e lettini, distanziati almeno un metro e mezzo, sanificati ad ogni cambio cliente. Incrementeremo in via generale le distanze tra ombrelloni per dare un'area di 18 metri quadrati, superiore del 50 per cento rispetto a quella minima stabilita in precedenza dalla Regione (12 metri quadrati) e ancora superiore rispetto al minimo nazionale (10 metri quadrati) - afferma la Frisoni -. Si prospetta, quindi, un weekend di mare in alcune località, ma non tutti gli stabilimenti sono pronti a ripartire.

La pandemia di Coronavirus ha messo in seria difficoltà il nostro lavoro: gli spettacoli e gli eventi di cui vi informiamo quotidianamente sono sospesi, ma abbiamo deciso comunque di continuare a informarvi su quello che accade e su come fare per superare questo momento storico senza precedenti. Spiagge Libere Liguria si inserisce nella prospettiva della valorizzazione del territorio e della tutela dell'ambiente. Sono consentiti gli sport individuali che si svolgono in spiaggia (racchettoni) o in acqua (nuoto, surf, windsurf, kitesurf), praticati sempre nel rispetto delle misure di distanziamento interpersonale.

Il 23 maggio riapre la spiaggia del Blue Moon a Venezia, inizialmente nel tratto centrale, mentre da venerdì 29 maggio aprirà anche l'area degli stabilimenti di Lungomare D'Annunzio e San Nicolò: lo ha comunicato Venezia Spiagge, società del Comune che ha in concessione una larga parte dell'arenile del Lido.

In Puglia bisognerà aspettare ancora qualche giorno, dal 25 maggio, e quest'anno tra le regole anti-Covid sarà vietato pure "spostarsi" tra i lidi. Infine quelli siciliani solo a partire dal 6 giugno.

Altre Notizie